Sabato, Gennaio 21, 2017

EMMA Alle porte della solitudine di Giovanna Fracassi (Codice: 9788865914557)

Emma è un nome di fantasia, ma non è immaginaria la donna alla quale è dedicata questa mia nuova silloge. Si tratta di mia madre che mi ha lasciata ormai da anni. Purtroppo ancora prima, la malattia dell’Alzheimer me l’aveva irrimediabilmente allontanata, rinchiudendola in quella solitudine, alle soglie della quale, io sono rimasta e che ha fatto da contraltare a quella mia di figlia impotente. Perché ci sono assenze, ci sono abbandoni che non possono essere consolati e meno che mai colmati.

Emma è una raccolta di poesie in cui tornano i temi a me cari estesi a tutti quei momenti della vita di una persona nei quali si fa più acuta la consapevolezza della ineludibile e sostanziale solitudine dell’essere umano, attraversata da brevi momenti di condivisione e di appartenenza con altre anime in viaggio in questa vita meravigliosa ma a termine.

Ecco quindi che la solitudine di mia madre diventa l’emblema di ogni solitudine: quella conseguente alla perdita dei propri cari, degli amici, dell’amore, della fede, della speranza quando tutto sembra sia perduto. Ma ancora una volta la mia visione della vita si apre al fine ultimo che sempre muove l’animo umano: l’anelito all’infinito. Questo è ciò che può dare senso pure al dolore, alla mancanza, all’assenza e all’attesa.

Perché ognuno sa e deve credere di appartenere al flusso del divenire dell’universo, a quel moto perenne in cui nulla va perduto per sempre, ma ogni particella di ciò che siamo, siamo stati, e tutto ciò che abbiamo provato, pensato, le lotte per i nostri ideali, le nostre gioie e le nostre infelicità contribuiscono, come tante particelle, a perpetuare il meraviglioso miracolo della vita.

Giovanna Fracassi

Prezzo: 10.00 EUR
Quantita: 

Carrello

Totale:   0.00 EUR
Vai al Carrello

Cerca


Ricerca avanzata

Pagamenti - Spedizioni

SPEDIZIONE GRATUITA
Spedizione Gratuita in tutta Italia

paypal-logo
Pagamenti sicuri tramite PayPal

Vai in Alto