Lunedì, Agosto 21, 2017

LA TERRA DEL SILENZIO di Gabriella Becherelli (Codice: 9788865914199)

Un libro intelligente quello di Gabriella Becherelli, che parte da un pensiero leibziano che improvvisamente attraversa Mark: “Le anime sono specchi viventi o immagini dell’universo delle creature”. È Mark un giovane architetto, invecchiato spiritualmente anzitempo per una sorta di inerzia psichica che lo caratterizza dacché ha incontrato il dolore. Ha finito col confondere la monotonia con la pace interiore, evitando di elaborare i lutti, specie quello dei suoi genitori, cercando di dimenticare distraendosi o impegnandosi nel suo lavoro. Ma, come si sa, la vita chiede il redde rationem e anche per l’architetto arriva il momento di interrogarsi sul suo passato integrandolo col presente per superarlo ed arrivare ad una evoluzione della sua anima. E siccome, lo dice la filosofia, le cose non capitano per caso, il suo pensiero corre inconsciamente proprio al filosofo di Lipsia, nato nel 1646, tuttologo che ha superato precocemente rispetto ai tempi l’empirismo di Locke e il dualismo di Cartesio.

L’apporto del dotto pensatore ha dato una svolta fondamentale alla filosofia e il testo della Becherelli abilmente dimostra come “la filosofia sia migliore del prozac” e possa aprire finestre infinite di riflessione in un ragionamento che torna unico e compatto in se stesso, se si segue dal di dentro il percorso coerente leibniziano.

Giovanna Albi 

Grafica by Luca Allegrini
Prezzo: 10.00 EUR
Quantita: 

Carrello

Totale:   0.00 EUR
Vai al Carrello

Cerca


Ricerca avanzata

Pagamenti - Spedizioni

SPEDIZIONE GRATUITA
Spedizione Gratuita in tutta Italia

paypal-logo
Pagamenti sicuri tramite PayPal

Vai in Alto